Public Speaking

Parlare in pubblico è senza dubbio una sfida e un’opportunità che richiede preparazione e coraggio, ma anche un’abilità che si può sviluppare con molto esercizio. E chi ha avuto il piacere o il dovere di farlo, sa bene a cosa mi riferisco.

La paura di sentirsi dire dal proprio responsabile “vai tu alla conferenza al mio posto?” è un’emozione a cui non ci si può sotrarre. Ahimè, in questi casi l’unico appiglio è fare di necessità virtù, investendo le proprie risorse su un aspetto fondamentale di cui Albert Einstein si è fatto da tempo promotore:

You do not really understand something unless you can explain it to your grandmother.

Una citazione semplice quanto spietata. Non basta la padronanza tecnica dell’argomento che intendi condividere pubblicamente, devi fare lo sforzo (non facile) di renderlo sexy, accessibile e comprensibile anche da tua nonna (sexy l’ho aggiunto io).

public speaking

Una grande sfida, considerando il fatto che che viviano nella società dell’informazione, in cui trovare una modalità dialogica originale ed efficace non è certo cosa facile.

A me il public speaking piace, per le esperienze che mi hanno permesso di praticarlo, lo trovo una forma diretta e autentica di condivisione, in cui il bluff ha le gambe corte. La gente di ascolta, ti guarda e poi ti giudica, sulla base di ciò che sei riuscito a trasmettere loro in pochi minuti di presentazione. Ecco quindi alcuni spezzoni di eventi pubblici.

La prima serie di trailers sono tratti dall’evento officinaFUTURO!, tenuto presso il LAC di Lugano.

#1 #officinafuturo! #sicurezza

La seconda serie di momenti pubblici sono tratti dalle Visionary Nights, svolte presso il CineStar di Lugano.

Nella prima edizione ho avuto il piacere di condurre un viaggio-intervista alla scoperta del mondo “hacker” con la partecipazione di Stefano Zanero, tra i più rinomati hacker italiani nel mondo.

#1 #visionarynight #stefanozanero

Nella prima edizione ho avuto il piacere di condurre un viaggio-intervista alla scoperta della vita professionale di Salvatore Aranzulla, giovane imprenditore italiano diventato famoso (e ricco) per la sua grande abitilità di fare tutorial online.

#2 #visionarynight #salvatorearanzulla

La terza edizione della Visionary Night è prevista per giovedì 4 ottobre 2018, in cui avrò il grande onore di intervistare Bruno Giussani.

Rimani aggiornato:

Iscriviti alla mia newsletter.