Master of Ceremonies

Viviamo un periodo di grandi cambiamenti, in cui competenze (apparentemente) diverse e lontane tendono ad avvicinarsi, per dare forma a nuove discipline di carattere interdisciplinare. Fantastico!

Le conoscenze si mischiano per generarne di nuove ancor più ricche e sempre più richieste dalle aziende, per lo sviluppo creativo di nuovi prodotti e la risoluzione di problemi complessi.

L’interdisciplinarità conquista così il centro della scena e apre a nuove opportunità professionali, in cui le soft skills ricoprono un ruolo centrale.

Ma cosa sono concretamente le soft skills? Abilità personali oppure competenze che si possono acquisire leggendo un libro?

Io una risposta non ce l’ho. Credo sia una questione di equilibrio tra diversi fattori, alcuni da apprendere sui banchi di scuola e altri di tipo personale.

Grazie al coinvolgimento di persone speciali, ho avuto l’occasione lungo il mio cammino di sviluppare alcune attitudini personali, che mi hanno aiutato a trovare un discreto equilibrio tra teoria e pratica.

La UEFA Champions League

La UEFA Champions League è un’esperienza incredibile. Buttandomi nella mischia, ho toccato con mano i miei limiti, che ho superato attingendo a risorse e abilità (soft skills) che non sapevo di avere.

master of ceremony uefa

Trovandomi sul palco di fronte a molte persone, con l’obiettivo di catturare la loro attenzione, ho capito cosa fossero le soft skills.

In quei momenti devi essere lucido e resiliente sotto molti punti di vista, devi saper reagire per tempo senza perdere i loro sguardi, nonostante la pressione che ti circonda.

Il tono della voce, i gesti del corpo e i contenuti che devi trasmettere quando parli devono andare di pari passo, come fossero un tutt’uno.

Grazie all’esperienza nel ruolo di Master of Ceremonies per la UEFA Champions League,  ho potuto coltivare un numero discreto di soft skills, grazie alle quali ho imparato a comunicare con le persone in una particolare situazione, comunicando con loro in forma empatica e persuasiva. Il tutto in italiano e inglese.

La galleria delle immagini

Di seguito alcuni scatti di un viaggio entusiasmante e indimenticabile, che ha coinvolto Inter, Milan e Juventus, in cui il mio tempo libero è stato ripagato con moltissime emozioni.

 

Juventus Stadium

FC Inter – Intervista a Luis Figo

Stadio San Siro – Amici

Juventus Stadium

UEFA Champions Club

UEFA Champions League – “Testa o croce” – La moneta di inizio partita

FC Inter – Intervista a Franz Backenbauer

FC Juventus – Intervista a Stefano Tacconi

AC Milan – Intervista a Martina Colombari

AC Milan – Intervista a Marcel Desailly

Stadio San Siro Milano

FC Inter – Intervista a Beppe Bergomi

Intervista per il settimanale Cooperazione

FC Inter – Intervista a Martina Stella

AC Milan – Intervista a Franco Baresi

Stadio San Siro cone la mia amica speciale Jazmin

FC Inter – Intervista a Sandro Mazzola

Juvenstus Stadium con Anna Verra

FC Juventus – Intervista a Gianluca Pessotto con Ginevra e Yves

FC Juventus – Intervista a Roberto Bettega

FC Juvenstus – La Coppa Campioni

AC Milan – Intervista a Daniele Massaro

Juventus Stadium – Il campo

FC Inter – Intervista a Luis Figo

FC Inter – Intervista a Estephan Cambiasso

Juventus – Al taglio dei capelli che non ho

Rimani aggiornato:

Iscriviti alla mia newsletter