ticino cyber sicuro

Nasce la piattaforma Ticino Cyber Sicuro

Il Consiglio di Stato del Cantone Ticino nomina un gruppo strategico di riferimento in ambito cybersecurity, sicurezza informatica.

Dopo la nomina a livello nazionale di Mister Cyber, figura di riferimento per il Consiglio federale in ambito cyber, nasce la necessità di creare a livello regionale delle realtà e dei gruppi di lavoro riconosciuti a livello istituzionale per il coordinamento delle tematiche legate alla sicurezza informatica.

A questo proposito, lo scopo è creare una piattaforma istituzionale che analizzi le minacce e i rischi legati al mondo informatico per la realtà ticinese, fungendo da punto di contatto unico e autorevole per tutte le tematiche legate al mondo cibernetico, elaborando messaggi di prevenzione indirizzati ai cittadini, alle aziende e alle istituzioni presenti sul territorio.

Gli obiettivi principali del progetto sono:

  • Essere il punto di riferimento e di contatto cantonale per il Consiglio di Stato, gli enti pubblici, le aziende, la popolazione, le associazioni di categoria e i media;
  • Coordinare l’attività dei vari attori istituzionaliAnalizzare i rischi e le minacce per il nostro territorio;
  • Fornire consulenza e supporto al Consiglio di Stato;
  • Elaborare contenuti informativi e di prevenzione;
  • Fungere da vettore aggregante in ambito di sicurezza informatica;
  • Organizzare eventi istituzionali e attività informative;
  • Sostenere e promuovere iniziative di terzi di comprovata autorevolezza e valore scientifico .

Il gruppo non fornisce supporto tecnico specifico (sportello) per la risoluzione di problemi tecnici (assistenza).

Un progetto importante che coinvolge tre Dipartimenti:

  • Il Dipartimento delle istituzioni, guidato dall’On. Normal Gobbi;
  • Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport; guidato dall’On. Manuele Bertoli;
  • Il Dipartimento finanze ed economia, guidato dall’On. Christian Vitta.

 

Con grande piacere faccio parte di questo gruppo strategico in rappresentanza del Dipartimento tecnologie innovative della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) per tutto ciò che riguarda le competenze scientifiche riguardanti la cybersecurity e la digital forensics.

Con me nel gruppo ci sono:

  • Luca Filippini, Segretario Generale del Dipartimento delle istituzioni del Canton Ticino;
  • Silvano Petrini, Direttore del Centro Sistemi Informativi del Cantone Ticino;
  • Daniele Parenti, Direttore del Centro di risorse didattiche e digitali del Cantone Ticino;
  • Orlando Gnosca, capitano della Polizia cantonale.

 

Il sito ufficiale di riferimento del progetto è: www.cybersicuro.ch

Nella foto in copertina il momento della conferenza stampa di lancio del progetto, tenuta presso il Palazzo delle Orsoline di Bellinzona.

La trasmissione Il Quotidiano della Radiotelevisione svizzera – RSI – condotta da Giovanni Marci, ha dedicato un approfondimento al lancio del nuovo progetto con le interviste dei tre Ministri coinvolti, del Segretario Generale e del sottoscritto in studio.

cyber sicuro

Rivedi la puntata andata in onda venerdì 21 febbraio 2020.

Riascolta la mia intervista andata in onda nelle “Cronache della Svizzera italiana” della Radiotelevisione svizzera – RSI.

 

Rimani aggiornato:

Iscriviti alla mia newsletter.