tv pirata in svozzera

IPTV e TV pirata, diffusione in Ticino

Per la prima volta in Italia la Guardia di Finanza ha identificato e denunciato 223 persone responsabili di aver acquistato abbonamenti pirata su internet che consentivano di vedere i contenuti delle principali piattaforme televisive a pagamento, come per esempio la IPTV, come film, serie ed eventi sportivi.

La notizia ha fatto il giro del web e anche in Ticino ha fatto discutere.

Il problema della pirateria dei contenuti soggetti al diritto d’autore non è certo nuovo, ma con la rete internet In Svizzera trova una collocazione particolare, forse privilegiata, che la contraddistingue dal resto del mondo.

Infatti, in Svizzera la fruizioni a scopo prettamente personale di contenuti soggetti al diritto d’autore è consentito dalla legge, ciò che invece è proibito è la loro condivisione a terzi.

Un principio valido nel 2020 e che apre a scenari interessanti quanto delicati, che riguardano tutte le piattaforme per la fruizione in streaming di contenuti multimediali soggetti al diritto d’autore.

iptv e tv pirata

La diffusione dei codici per avere accesso a questi contenuti multimediali segue le regola di una catena infinita, ad ogni nuovo cliente ne segue un altro e un altro ancora, tutti allettati da uno sconto di fruibilità concesso dal nodo precedente della catana.

In ogni caso però, anche se in Svizzera abbiamo un accesso privilegiato, bisogna stare attenti a prendere parte a questa catena, considerando il fatto che la tossicità di un solo anello potrebbe trascinare l’intera catena in una situazione di illegalità.

E come ricorda Stefano Keller, collaboratore SUISA (la cooperativa degli autori ed editori di musica):

(…) se sottoscrivo un contratto di servizio con una di queste società IPTV in Italia, il foro giuridico è in Italia, per questo sono quindi passibile di denuncia per ricettazione in Italia, poco importa dove io fruisca dei canali piratati.

Il Telegiornale (TG) di Teleticino ha dedicato un approfondimento a questo tema con una mia intervista.

Rivedi il servizio del TG.

Rimani aggiornato:

Iscriviti alla mia newsletter.